You are here: Home -  Nike Shox Vendita esaminato la frequenza cardiaca HR la

Nike Shox Vendita esaminato la frequenza cardiaca HR la

Nike Shox Vendita

Questo studio ha esaminato la frequenza cardiaca (HR) la variabilità nei pazienti sopravvissuti infarto Nike Shox Vendita miocardico acuto (AMI) per trovare il tempo ottimale e la durata della registrazione dell'elettrocardiogramma ambulatorio per la previsione del rischio di morte cardiaca improvvisa, o di gravi eventi aritmici, o entrambi. Venti pazienti (gruppo I) che inizialmente sopravvissuto ad un AMI, ma in seguito ha riportato eventi gravi (morte o sintomatica tachicardia ventricolare sostenuta) nel corso di un 6 mesi di follow-up sono stati confrontati con 20 pazienti (gruppo II) che sono rimasti privi di complicazioni per u0026 gt; 6 mesi dopo la dimissione. Gruppi I e II sono stati abbinati per quanto riguarda età, sesso, luogo infarto, frazione di eiezione, e il trattamento β-bloccante. Variabilità HR è stata valutata nei elettrocardiogrammi 24 ore registrati durante le prime 2 settimane dopo un IMA e in varie porzioni della completa registrazione a 24 ore, l'inizio e la lunghezza della porzione analizzata variava da 20 minuti (per un totale di 5113 possibilità). La massima riduzione della variabilità HR nei pazienti del gruppo I è stato trovato sistematicamente al momento di valutare la variabilità delle risorse umane nelle registrazioni a partire circa alle 6 del mattino e della durata di circa 8 hours.In il paziente a basso rischio, il ritmo diurno della variabilità HR è più marcata che nel paziente ad alto rischio e le componenti a lungo termine della variabilità HR a causa della variazione diurna devono essere Nike Shox Nz Ebay inclusi nel valore della variabilità HR quando lo si usa come un fattore predittivo a lungo termine del rischio di eventi aritmici dopo un IMA.
0 Commenti


Parlare la vostra mente