You are here: Home -  Nike Shox Nz 2013 80 mio Una caratteristica notevole della

Nike Shox Nz 2013 80 mio Una caratteristica notevole della

Nike Shox Nz 2013

L'imperatore-hawaiano catena Seamount registra il movimento della placca del Pacifico rispetto al punto caldo mantello Nike Shox 2013 hawaiano per ~ 80 mio Una caratteristica notevole della catena è la curva pronunciata al suo centro. Questa curva era stato ampiamente accreditato ad un cambiamento di moto delle placche, ma la ricerca recente suggerisce un cambiamento nel movimento hotspot come alternativa. Esistenti dati paleomagnetici dalla catena imperatore suggeriscono che l'hotspot spostato Nike Shox Nz 2013 sud durante il Tardo Cretaceo e Terziario precoce, ma ha raggiunto la sua latitudine dall'età della curva. Pertanto, i dati dall'area della curva sono importanti per comprendere variazioni di latitudine pennacchio. In questo studio, analizziamo le anomalie magnetiche di cinque montagne sottomarine (Annei, Daikakuji-W, Daikakuji- E, Abbott, e Colahan) nella regione della curva. Queste montagne sottomarine particolari sono stati scelti perché sono stati recentemente intervistati per raccogliere batimetria multibeam e dati magnetici posizionati con navigazione GPS. Inversioni dei dati magnetici e batimetrici sono stati eseguiti per determinare la magnetizzazione media di ciascun montagna sottomarina e da questi risultati, sono stati calcolati poli paleomagnetiche e paleolatitudes. Tre delle cinque montagne sottomarine hanno invertito polarità magnetiche (due sono normale) e quattro contenere un piccolo volume di polarità magnetica opposta al corpo principale, coerente con formazione durante la precoce Cenozoico, un tempo di inversioni del campo geomagnetico. Anche se i legami di magnetizzazione inhomogene possono degradare la precisione di poli paleomagnetici calcolati da tali modelli, le montagne sottomarine forniscono dei risultati coerenti tra loro e con altri dati paleomagnetici Pacifico a circa la stessa età. Paleolatitudes Seamount vanno 13,7-23,7, con una media di 19,4 u0026 nbsp; ± u0026 nbsp; 7,4 (2σ). Questi valori sono indistinguibili da l'attuale paleolatitude del hotspot hawaiana. Insieme ad altre prove di paleomagnetismo e geologica, questi dati implicano che l'hotspot Hawaiian si è mosso poco in latitudine durante lo scorso ~45 mio
0 Commenti


Parlare la vostra mente